Lascia marito, sequestrata e picchiata

Carabinieri trovano e arrestano ex e genitori, donna liberata

(ANSA) - ROVIGO, 07 OTT - Tre persone sono state arrestate per sequestro di persona dai carabinieri di Rovigo. La vittima, una donna di 23 anni, dal 30 settembre si era trasferita dal nuovo compagno e il 2 ottobre si trovava a Quistello (Mantova) nella sua casa.
    I sequestratori sono Dragan Beltrame di 28 anni e i suoi genitori Zvonko Beltrame, 56 anni e Gordana Mitic di 53. I due uomini si trovano nella casa circondariale di Rovigo, la donna a Verona.
    La vittima aveva lasciato la casa di Lendinara (Rovigo) dove viveva con Dragan Beltrame, e con il quale ha una figlia di tre anni. Il compagno e i suoi genitori l'hanno cercata, trovata, picchiata e sequestrata allo scopo di riportarla dalla famiglia originaria. Il 2 ottobre scorso il nuovo convivente si è presentato dai carabinieri a Quistello per denunciare l'accaduto quindi i militari di Rovigo hanno scoperto e arrestato i sequestratori La giovane donna ha oltre 20 giorni di prognosi per le violenze subite. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere