Sputi a consigliere Lega,Zaia,denunciata

'Atto inqualificabile che offende dignità delle persone'

(ANSA) - VENEZIA, 22 SET - "Condanna dell'atto ingiurioso e immediata solidarietà" al consigliere regionale della Lega Fabrizio Boron, arrivano dal presidente della Regione Veneto, Luca Zaia. Una ragazza ha sputato a Boron davanti al banchetto che la Lega aveva allestito in Piazza delle Erbe a Padova. "Non lasceremo impuniti questi atti inqualificabili - promette - che umiliano il confronto civile e offendono la dignità delle persone: la signora verrà denunciata e le verrà mossa causa anche in sede civile".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere