Venezia: multe in controlli Gdf a b&b

Scoperte attività abusive e lavoratori 'in nero'

(ANSA) - VENEZIA, 13 SET - La guardia di Finanza ha setacciato b&b e locazioni turistiche tra Venezia e Mestre comminando, nei 45 controlli, decine di sanzioni amministrative e avviando le procedure per recuperi fiscali. L'attività è stata resa possibile col supporto della Polizia Municipale lagunare. In 37 casi sono state riscontrate irregolarità riguardanti l'esercizio abusivo delle attività, l'impiego di personale in nero o irregolare, la mancata certificazione dei corrispettivi incassati. Ammontano a più di 120.000 euro le sanzioni amministrative comminate. Per 22 gestori è anche scattata la denuncia per non aver ottemperato agli obblighi di comunicazione delle presenze imposti dall'autorità di pubblica Sicurezza. Sul fronte fiscale, i finanzieri hanno accertato, tra il 2017 e quest'anno, ricavi non dichiarati per oltre 1,5 milioni di euro, altri 290.000 di Iva e 10 mila euro di imposta di soggiorno non versata.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere