Compie 110 anni il Carabiniere più vecchio d'Italia

Vive a Bassano, partecipò a seconda Guerra Mondiale

Traguardo storico per Giovanni Quarisa, che vanta il triplice "primato" di uomo più vecchio d'Europa, decano d'Italia - sostiene - e carabiniere più anziano vivente, che domani compirà 110 anni.

Quarisa è infatti nato il 24 agosto 1909 a Pieve del Grappa (Treviso) e attualmente vive con il suo storico badante a Bassano del Grappa (Vicenza) in una casa di sua proprietà. Proprio nella sua abitazione domani sarà festeggiato da parenti ed amici ma sono attesi anche alcuni vertici locali dei carabinieri e l'ex sindaco della cittadina del Grappa.

Numerosa la sua discendenza: due figlie (Vilma e Mirella, la più grande oggi ha 79 anni), quattro nipoti e dieci pronipoti, il più piccolo di 5 anni. A soli 20 anni, nel 1929, entrò nell'Arma dei Carabinieri, mentre nel 1941 partì per la Seconda Guerra Mondiale e per due anni fu prigioniero a Dubrovnik.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere