Zaia, evitare il turismo delle disgrazie

Governatore, ripristino viabilità poi gite per aiutare

(ANSA) - BELLUNO, 3 NOV - La montagna veneta è diventata un "paesaggio lunare". Lo ha detto il Governatore del Veneto dopo un nuovo sopralluogo sul territorio della provincia di Belluno colpito da una ondata di maltempo eccezionale. Zaia ha lanciato anche un appello ai cittadini "evitate il turismo delle disgrazie. Non siete d'aiuto. Aspettate che si ripristini bene la viabilità e poi cominciate ad andarci per andare a sciare o fare una gita, la montagna si aiuta anche così". "Non deve serpeggiare la leggenda metropolitana che lì non vale la pena di andare - ha aggiunto - perché non c'è più nulla". "Alla fiera di Longarone, Arredamont - ha rilevato facendo un esempio -, ci si arriva tranquillamente, si può andare per dare una mano agli artigiani espositori".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie