Alpini: Coa ,Adunata non è Oktoberfest

Stop a 'trabiccoli' folcloristici

(ANSA) - TREVISO, 10 MAG - Il raduno nazionale degli Alpini "non è una sorta di Oktoberfest a cui venga applicato un posticcio cappello alpino". Il richiamo è del presidente del Comitato organizzatore dell'adunata (Coa) di Treviso, Luigi Cailotto, il quale così si affianca allo spirito che ha indotto il sindaco Giovanni Manildo a proibire in città la circolazione dei "trabiccoli", veicoli folkloristici variamente intesi, di discutibile eleganza e di nessuna sicurezza per chi li conduce e per i cittadini, solitamente presenti nelle edizioni dei congressi nazionali Ana. L'ordinanza del Comune di Treviso fa in ogni caso presente che "la circolazione di veicoli autocostruiti/modificati rientra già nelle previsioni del vigente Codice della Strada ove si rinvengono i divieti di circolazione/utilizzo e le relative sanzioni".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie