Veneto

Paga 400.00euro per combattere malocchio

Chiesto il rinvio a giudizio per donna residente a Verona

(ANSA) - VERONA, 18 FEB - La Procura di Bolzano ha chiesto il rinvio a giudizio per una donna straniera residente a Verona che avrebbe sottratto soldi e beni per il valore di 400.000 euro a una donna altoatesina facendole credere di poter levare un inesistente "malocchio" a un suo parente. La donna originaria dall'est Europa avrebbe fatto credere all'altoatesina che un suo familiare fosse affetto da malocchio e che per debellarlo servisse del denaro, tanto denaro. Per cercare di vincere le ultime perplessità la donna avrebbe garantito che la forte somma di denaro necessaria sarebbe stata in seguito in gran parte restituita, una volta risolto il problema. L'udienza in cui il giudice dell'udienza preliminare dovrà decidere sul rinvio a giudizio è stata fissata per il 21 marzo.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA



Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie