Fisco: Cgia, 'fedeltà' più alta al Nord

Rischiosità fiscale più elevata al Sud, Calabria maglia nera

(ANSA) - VENEZIA, 2 APR - Le regioni del Nord, con in testa il Trentino Alto Adige, guidano la classifica della 'fedeltà' fiscale in Italia, secondo la Cgia di Mestre, mentre l'area di più alta rischiosità nel rapporto con l'Erario è al Sud, con maglia nera la Calabria. Secondo gli artigiani mestrini è nel Nordest che la correttezza dei contribuenti verso il fisco si attesta su livelli più elevati che nel resto del Paese. La palma dei più ligi con le tasse va al Trentino Alto Adige, dove il grado di valutazione della fedeltà fiscale ha un indice pari a 166,4; seguono Veneto e Piemonte (indice 133,5), Friuli Venezia Giulia (127,9), Emilia Romagna (125,7), Valle d'Aosta (123) e Lombardia (121,5). La rischiosità fiscale più elevata si riscontra nel Mezzogiorno, con tassi peggiori in Molise (80,4), Campania (79,7), Sicilia (78) e Calabria (73,8).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie