Mezzo milione beni sequestrati a rom

Applicata nel trevigiano la normativa specifica per antimafia

(ANSA) - TREVISO, 20 DIC - La Gdf di Treviso ha sequestrato beni per oltre mezzo milione di euro ad un malvivente di etnia rom, applicando di fatto la normativa antimafia. Le indagini avevano permesso di rilevare che l'uomo aveva un elevato tenore di vita, nonostante i modestissimi redditi dichiarati dall'intero nucleo familiare nel corso degli ultimi tredici anni. Tra i beni sequestrati ci sono anche una villa di pregio su due livelli con piscina, numerose autovetture e svariati rapporti finanziari.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie