Vilamoura, Day 3: si decide la Medal

VELA OLIMPICA: EUROPEO WINDSURF RS:X

Responsabilità editoriale Saily.it

CI AVETE ABITUATO TROPPO BENE - Ultimi due giorni in Portogallo per l'Europeo del windsurf olimpico, non decollano gli azzurri: Mattia Camboni 9°, Daniele Benedetti 10°, Giorgia Speciale 7°, Marta Maggetti 8°. Mantenere 

 

Gli azzurri del windsurf olimpico ci hanno viziati: sempre in alto, sempre tra i migliori, sempre in lotta per vincere. Così appena capita una giornata appena "normale", senza qualcosa di straordinario, ci sembra che manchi qualcosa. Certo è un Europeo interlocutorio, serve soprattutto ai paesi in lotta per l'ultimo posto nazione per Tokyo 2020, è una regata in tempo di pandemia, ma l'avvio era stato notevole, specie Mattia e Giorgia avevano sgommato in partenza. Poi un po' la meteo strana, un giorno di tregenda, un altro di irrequietezza dell'oceano, qualche errore ripetuto, la ripresa di Marta e Daniele, gli squilli di Carlo.

Morale: a due giorni dalla fine abbiamo quattro atleti, due maschi e due femmine, nelle rispettive Medal Race, solo lo squadrone israeliano si permette questa abbondanza. E va bene che non saranno piazzamenti da podio (ancora), ma siamo in una fase dell'anno in cui una Medal vale tanto, eccome. E due valgono doppio. Certificano il lavoro svolto. Poi verrà (presto) il giorno delle scelte, e di guardare alla vetta.

(Federvela) Terzo giorno a Vilamoura in Portogallo per l'Europeo del windsurf olimpico RS:X maschile e femminile, una lunga giornata di pioggia, fresco e vento medio-leggero piuttosto irregolare. Non una giornata positiva per gli atleti azzurri.

RS:X MASCHILE - Mattia Camboni (Fiamme Azzurre) scende in classifica dal quarto al 9° posto dopo altre tre manche senza brillare (10-23-16). Meglio è andato Daniele Benedetti (Fiamme Gialle), che ha agguantato la top-10, al 10° posto, con altre tre prove volitive (4-7-11). L'altro azzurro Carlo Ciabatti (Windsurfing Club Cagliari) scivola al 19° in generale (37-36-37).

In testa prosegue lo show dell'israeliano Yoav Cohen, davanti al greco Byron Kokkalanis e al connazionale Sharar Zubari.

RS:X FEMMINILE - Lottano e sono sempre nel gruppo delle migliori 10 della classifica le due atlete azzurre. Giorgia Speciale (CC Aniene) è settima assoluta (4-8-11), sempre nettamente al comando tra le Under 21, mentre Marta Maggetti (Fiamme Gialle) la segue da vicino all'8° (9-10-3).

Al comando sempre la francese Charline Picon, davanti all'inglese Emma Wilson in grande recupero, e alla polacca Zofia Klepacka.

All'appuntamento partecipano 41 atlete (9 delle quali Under 19) e 53 atleti (9 Under 19). Il programma prevede regate fino a sabato 28, giornata conclusiva nella quale si disputeranno anche le Medal Race tra i primi 10 delle due classifiche.

https://www.rsxclass.org/europeans2020/

La squadra azzurra della vela olimpica è supportata da: FALCONERI, U-SAIL, CETILAR SPORT, GARMIN MARINE ITALY, YAMAHA MARINE, BIMAR ITALY, MEDISANA

Responsabilità editoriale di Saily.it