Primo Cup Credit Suisse Montecarlo Day 1

Vela principesca

Responsabilità editoriale Saily.it

VIDEO - Meteo perfetta e tante barche a Montecarlo: vento 10-15 nodi da sud-ovest con mare piatto sotto un sole splendente che ha visto tre regate assai combattute completate per l'intera flotta. Le prime classifiche

 

VIDEO DAY 2 PRIMO CUP 2020

 

Un giorno da ricordare per i 450 velisti della 36a Primo Cup - Trophée Credit Suisse. "È eccezionale avere un centinaio di barche a febbraio", afferma un felice Bernard d'Alessandri, segretario generale dello Yacht Club de Monaco. "Venire alla Primo Cup è diventato naturale per gli equipaggi di tutto il mondo." E in effetti, ci sono quasi 20 nazioni sui campi di regata.

In mare come una cartolina, con splendide condizioni: un vento costante 10-15 nodi da sud-ovest con mare piatto sotto un sole splendente che ha visto tre regate assai combattute completate per l'intera flotta.

J/70 - Già considerata una pre-anteprima del Mondiale J/70 che si terrà a Monaco dal 18 al 23 ottobre 2021, ci sono già 15 nazioni e 61 squadre che hanno risposto alla chiamata di questo classico invernale.

Il detentore del titolo Ludovico Fassitelli (Junda): "Devi essere costantemente in allerta, sempre alla ricerca degli angoli giusti, senza mai abbassare la guardia". Il timoniere YCM sta sfruttando appieno questo evento per mettere a punto la preparazione: "Ovviamente vogliamo vincere, ma allo stesso tempo stiamo provando nuove vele per decidere quale utilizzare per i Mondiale".

È questo livello di professionalità che lo ha portato ai massimi vertici della classifica questa sera dove è attualmente 5°, due punti dietro un altro socio YCM, Giangiacomo Serena di Lapigio (G-Spottino). I monegaschi stanno tirando fuori tutte le fermate, come dimostra Cesare Gabasio (Tinnj70) comodamente al 7° posto e in cima alla categoria dei Corinthian (dilettanti).

Il podio provvisorio riflette l'internazionalità della concorrenza con i russi su Elf in testa, seguiti da vicino dagli americani su Furio e dagli svizzeri su Cer Aprotec - Ville de Genève.

Altre classi - Per gli svizzeri su Shensu dominio della classifica. Primato per Francesco Vauban (Botta Dritta) socio YCM nella classifica provvisoria della flotta Smeralda 888. Solo due punti li separano da Timofey Sukhotin (Beda). Nel frattempo, nella flotta di Melges 20, è ancora troppo presto per fare previsioni poiché i primi tre sono tutti a pari punti!

Con otto squadre provenienti da tutti e quattro gli angoli del mondo, la flotta L30 si sta godendo i primi bordi nel Principato. Ancora una volta, la gara è serrata per questi 30 piedi, recentemente scelti per essere la barca per il primo campionato mondiale della nuova specialità olimpica Offshore. L'unica timoniera di questa flotta, Anastasia Kolesnichenko è in cima alla classifica davanti alla squadra belga. Il team monegasco guidato da Denis Lankin è al 3° posto, ma c'è tutto da giocare in questa classe. Il programma prevede regate anche sabato e domenica.

Responsabilità editoriale di Saily.it