Montagna: Guide alpine Vda, attività gratuite per sanitari

Da arrampicata a alpinismo, al via progetto MediCima

Far conoscere il patrimonio naturalistico e paesaggistico della Valle d'Aosta a medici, paramedici, infermieri, e "a tutti coloro che nell'ambito della Sanità valdostana hanno contribuito, a rischio della propria incolumità, a salvare vite umane e ad arginare la diffusione del virus". E' l'obiettivo del progetto 'MedicCima' avviato dall'Unione Valdostana Guide di Alta Montagna e che consiste in una serie di attività gratuite per gli operatori sanitari. In dettaglio si tratta di uscite di arrampicata, escursionismo/alpinismo e canyoning con l'accompagnamento di guide alpine. Il programma: 7 giugno arrampicata in falesia (Vollein, Biel, Gruviera e Châtelair), 14 giugno dry canyoning nella Gorzde du Terré (Valsavarenche) - via ferrata Casimiro (Valle di Rhêmes), 21 giugno escursione alpinistica sul Glacier du Géant, e a fine giugno/primi di luglio itinerario escursionistico/alpinistico di due giorni con pernottamento in rifugio. 
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie