Regioni: Valle d'Aosta, passo avanti su garanzia Ue giovani

Giunta dà ok piano esecutivo regionale, spesa per 12 mln euro

(ANSA) - BRUXELLES, 8 LUG - Nuovo passo avanti in Valle d'Aosta per la realizzazione degli interventi previsti dall'iniziativa europea della 'Garanzia per i giovani' o 'Youth Garantee'. La Giunta regionale ha approvato il piano esecutivo regionale 2014-2015 della convenzione relativa al Programma operativo nazionale per l'attuazione dell'iniziativa europea, che in Valle d'Aosta può contare su una dotazione finanziaria di 2,3 milioni di euro, di cui due milioni dal Programma del Fondo sociale europeo 2007/13 e i restanti da risorse aggiuntive regionali. A questi si aggiungono ulteriori risorse per alcuni interventi, che portano il valore complessivo del pacchetto a quasi 12 milioni di euro.
    Diversi i servizi previsti dal piano esecutivo regionale, che includono tirocini in Valle d'Aosta, in Italia e all'estero, proposte di formazione finalizzate all'occupazione, orientamento professionale, proposte di lavoro anche contratto di apprendistato, incentivi finalizzati alla creazione di impresa.
    La prossima tappa è prevista entro luglio, con il bando per l'accreditamento di enti pubblici o privati di formazione e accompagnamento al lavoro e quello per le proposte di orientamento, tirocini e formazione professionale per i giovani.
    L'obiettivo è quello di partire con l'offerta dei servizi massimo a metà settembre. Nel frattempo ne i centri per l'impiego, che stanno allestendo uno sportello ad hoc, lo 'youth corner', sono già cominciati i colloqui con i circa 800 iscritti all'iniziativa europea in Valle d'Aosta.
    Fra questi risultano circa un centinaio di valdostani residenti, mentre gli altri interessati arriveranno da altre regioni italiane. Informazioni sul sito web www.regione.vda.it.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA



Modifica consenso Cookie