Valle d'Aosta

A Oyace protagonista l'artigianato estivo con 'Chez Nous'

Ad agosto, esposizione di opere e hobbisti al lavoro dal vivo

Il Comune di Oyace dà spazio all'artigiano di tradizione e insieme al Consiglio regionale della Valle d'Aosta organizza il progetto 'Chez nous'.
    Per tutto il mese di agosto il salone comunale 'Linda Gorret', aperto gratuitamente al pubblico su prenotazione, accoglierà un'esposizione di opere e oggetti di hobbisti iscritti all'albo artigiani regionali.
    Inoltre il 14 e 15 agosto, giorni in cui abitualmente a Oyace si celebrava la Sagra della Fontina, gli stessi hobbisti realizzeranno dal vivo un'opera ispirata al contesto locale e alla storia del paese, sia lungo il percorso che porta alla Tornalla sia nel salone comunale.
    Gli hobbisti interessati a prendere parte al progetto hanno tempo fino al 14 luglio per far pervenire al Comune di Oyace il modulo di adesione. Saranno scelte otto persone, che devono già partecipato negli ultimi due anni ad eventi similari realizzati in ambito regionale: potranno partecipare all'evento singolarmente o in coppia, facendosi interamente carico del materiale e degli attrezzi necessari per realizzare le opere.
    Sarà corrisposto unicamente un rimborso spese forfettario pari a 600 euro per la realizzazione di un'opera (per un massimo di cinque opere), importo ridotto a 450 euro per la realizzazione dell'opera in coppia (per un massimo di tre opere). Il modulo di richiesta di adesione e gli ulteriori dettagli sono sul sito del Comune (www.comune.oyace.ao.it). 
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie