Valle d'Aosta

Bilancio, Consiglio Valle convocato in via straordinaria

Per approvare secondo assestamento da 72 milioni di euro

 Il Consiglio regionale sarà convocato in via straordinaria venerdì 30 luglio per esaminare il secondo provvedimento di assestamento al bilancio regionale 2021 e sue disposizioni collegate. Lo ha deciso la Conferenza dei Capigruppo riunitasi oggi.
    Si tratta del disegno di legge, approvato lunedì dalla Giunta, che prevede per il 2021 la quota residua disponibile di oltre 72 milioni di euro derivanti dall'avanzo di amministrazione del 2020. L'avanzo viene destinato per la maggior parte ad interventi di investimento per quasi 45,9 milioni di euro e stanzia tra le altre cose 17 milioni per la realizzazione del complesso ospedaliero "Umberto Parini" e 4 milioni per l'adeguamento e la messa a norma degli edifici scolastici ed il completamento del primo lotto del nuovo polo universitario.
    Nella seduta straordinaria l'aula esaminerà anche un disegno di legge in materia di collegi e convitti.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie