Fase 3: bocciato emendamento Lega su finanza locale

Parte maggioranza ha condizionato sostegno ddl a voto contrario

Con 16 voti a favore, 18 contrari e un'astensione il Consiglio Valle ha respinto un emendamento presentato da parte dell'opposizione, tra cui la Lega Vda, che proponeva di modificare l'articolo 17 del ddl 60 (Nuove misure anticrisi dopo l'emergenza Covid-19) e di riallocare una parte delle risorse destinate agli enti locali. A presentare l'emendamento è stato il consigliere Stefano Aggravi (Lega Vda) che ha ribadito in questa fase la necessità di assegnare fondi alle imprese e di conservarne altri per far fronte ad un'eventuale crisi economica e occupazionale nei prossimi mesi a causa degli effetti della pandemia.
    L'assessore Luigi Bertschy e il capogruppo dell'Union valdotaine, Erik Lavevaz, hanno condizionato il loro appoggio all'intero ddl al voto contrario dell'emendamento. Considerati gli equilibri in aula la votazione dell'emendamento era considerato il passaggio più critico e delicato della intera discussione sul disegno di legge.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie