Fase 3: approvati tre ordini del giorno da ConsVda

Su Progetto formazione, manifestazioni estive e esame francese

Durante la riunione dedicata all'esame del disegno di legge di assestamento al bilancio di previsione della Regione per il 2020, che contiene le misure urgenti per contrastare gli effetti dell'emergenza epidemiologica da Covid-19, il Consiglio Valle ha approvato tre ordini del giorno. Il primo riguarda il Progetto formazione, ente accreditato per la formazione professionale e partecipato dalla Regione e impegna la Giunta regionale a individuare una sede unica e definitiva nella zona di Aosta, anche fra i beni in dismissione della Regione, permettendone anche l'eventuale ristrutturazione attraverso gli strumenti finanziari idonei. La seconda iniziativa riguarda la ripresa delle manifestazioni sportive, culturali e tradizionali, confermando "la stessa attenzione dimostrata verso ogni pratica afferente il mondo dello sport in ogni sua manifestazione, dando voce agli operatori e organizzatori di manifestazioni sportive, tradizionali e culturali che da sempre connotano il territorio valdostano, creando anche un indubbio volano turistico ed economico". Il terzo ordine del giorno riguarda la conoscenza della lingua francese in ambito sanitario e impegna il Governo regionale a "verificare la sostenibilità e a proporre gli atti conseguenti, attraverso l'Assessorato competente, di concerto con l'Ordine di riferimento e le Organizzazioni sindacali, per l'inserimento nella graduatoria definitiva dei medici di medicina generale di un punteggio supplementare per la lingua francese, valutando anche l'opportunità di istituire un'indennità supplementare". L'assemblea ha quindi iniziato l'esame del disegno di legge di assestamento al bilancio di previsione.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie