Strage Capaci: Rini, conservare vivo e forte il ricordo

"Legalità non è concetto da sbandierare ma da garantire"

"Le stragi di Capaci e di via D'Amelio hanno segnato profondamente il nostro Paese e oggi più che mai è fondamentale conservare vivo e forte il ricordo delle donne e degli uomini che hanno dato la vita per combattere la criminalità organizzata, vera piaga del nostro Paese". Lo dichiara il Presidente del Consiglio Valle, Emily Rini, in merito alla Giornata della legalità. Legalità che "non è un concetto da sbandierare a parole, una volta l'anno in occasione di questa ricorrenza: occorre garantirla tutti i giorni nelle azioni che si portano avanti, sia come cittadini sia come amministratori pubblici al servizio della comunità, altrimenti questa Giornata rischia di rimanere fine a se stessa, ed è l'ultima cosa che vorremmo e che vorrebbero tutti coloro che hanno sacrificato la loro stessa vita per combattere ogni forma di mafia, vero cancro del nostro Paese, che non ha risparmiato nessuno, nemmeno la nostra regione".

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie