Arriva in Consiglio Valle petizione contro spostamento Rsa

Pazienti e familiari non vogliono lasciare struttura J.B. Festaz

La protesta contro lo spostamento a Variney della struttura residenziale sanitaria dell'istituto J.B. Festaz di Aosta approda in Consiglio regionale con una petizione firmata da 295 tra pazienti e familiari (primi firmatari Elena Pesa e Teresa Falletti). La struttura che ospita non solo pazienti anziani, ma anche persone con malattie neurodegenerative e neurovegetative e oncologiche, anche terminali, conta su "personale altamente qualificato, specificatamente formato per questa tipologia di pazienti" che non è previsto venga utilizzato nella nuova collocazione, secondo i firmatari. Vi sono inoltre casi che "è clinicamente controindicato spostare e pazienti che sarebbero seriamente danneggiati da un cambiamento così radicale". Le famiglie e i pazienti evidenziano, tra gli altri aspetti, anche le difficoltà a raggiungere Variney con i mezzi pubblici. La petizione è stata consegnata oggi ai consiglieri regionali Roberto Cognetta (Mouv') e Claudio Restano (Misto) che domani la depositeranno alla presidenza del Consiglio. Il tema sarà comunque affrontato nella prossima seduta dell'Assemblea regionale durante l'esame di una mozione presentata dai gruppi Mouv', Lega Vda e Misto. Il comitato promotore della petizione ha annunciato la presenza a palazzo regionale.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie