Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Valle d'Aosta
  1. ANSA.it
  2. Valle d'Aosta
  3. Aosta, ritrovamento archeologico 'di pregio' in via des Sales

Aosta, ritrovamento archeologico 'di pregio' in via des Sales

Rallentano lavori, cantiere affidato a Soprintendenza

Dopo il ritrovamento di "reperti archeologici di pregio" si allungano i tempi di lavori nel cantiere di via Monseigneur des Sales ad Aosta, che dovrà dare una nuova immagine a piazza Papa Giovanni XXIII. Lo ha spiegato il sindaco di Aosta, Gianni Nuti, in Consiglio comunale.
    "Il cantiere - ha spiegato Nuti - si sta procrastinando nel tempo, creando disagi di vario tipo a residenti e a chi transita. Lo abbiamo affidato alla Soprintendenza ai Beni culturali perché ha permesso il ritrovamento di reperti archeologici di pregio, in particolare un pavimento in cocciopesto, che è attribuito al terzo secolo d.C., di un edificio che potrebbe essere un antico Vescovado o comunque una casa nobiliare. Necessita di approfondimenti archeologici tipici di questo tipo di ritrovamento".
    Questa decisione, specifica il sindaco, "non impedirà il transito durante la Foire d'Eté perché la Soprintendenza predisporrà una passerella della larghezza di due metri, sufficienti per poter gestire il flusso, che sarà comunque monitorato da operatori all'ingresso, sia a est che a ovest. La prospettiva è di terminare entro la fine dell'anno, sperabilmente prima dell'inizio del Marche vert noel. Questo è l'impegno da parte della Soprintendenza che ci è stato comunicato. Poi vedremo come procederanno i lavori, perché voi sapete benissimo che c'è sempre un'incognita attorno a queste avventure storico-artistiche".

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      Modifica consenso Cookie