Valle d'Aosta
  1. ANSA.it
  2. Valle d'Aosta
  3. Casinò Saint-Vincent: +3% di incassi nel 2021, boom dei tavoli

Casinò Saint-Vincent: +3% di incassi nel 2021, boom dei tavoli

Buat 'oltre il concordato'. Caveri 'soddisfatto, anno difficile'

(ANSA) - AOSTA, 01 GEN - Il Casinò di Saint-Vincent ha chiuso il 2021 con incassi lordi pari a 30 milioni 581 mila 618 euro, in miglioramento del 3,05% rispetto al 2020, quando erano stati registrati introiti per 29 milioni 677 mila 626 euro. Viste le restrizioni anti-Covid, durante l'anno passato la casa da gioco valdostana è stata chiusa quasi per sei mesi (da inizio gennaio al 24 giugno).
    Sono i tavoli a trainare la crescita, con 13 milioni 221 mila 366 euro contro gli 11 milioni 940 mila 364 euro del 2020 (+10,73%). I giochi elettronici invece sono in lieve flessione (-2,12%): 17 milioni 360 mila 253 euro contro i 17 milioni 737 mila 262 euro dell'anno precedente.
    Riguardo alla casa da gioco "l'andamento degli introiti è migliore rispetto alle previsione del piano concordatario" mentre è "in linea con il piano l'andamento provvisorio della struttura alberghiera" del Grand hotel Billia, spiega all'ANSA Rodolfo Buat, amministratore unico della Casinò de la Vallée spa. "Un ottimo risultato - commenta Buat - che va sicuramente oltre le aspettative. Speriamo di poter mantenere questo trend anche nel futuro".
    L'assessore regionale alle Partecipate, Luciano Caveri, esprime "soddisfazione. E' stato un anno tribolato, speriamo che il 2022 non ci dia il dolore del ritorno alla pandemia, che chiaramente è un'incognita che pesa sulla casa da gioco".
    Nel 2019, ultimo anno pre Covid, gli incassi del Casinò di Saint-Vincent erano stati di 60 milioni 630 mila 886 euro.
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie