Valle d'Aosta

Sentenza Casinò: Tripodi, autonomia strumentalizzata

"Prima di ogni cosa c'è difesa esclusiva del proprio Status quo"

"Se è vero che l'autonomia è un patrimonio da meritare quotidianamente, lo spettacolo a cui hanno assistito oggi i cittadini valdostani, con il consiglio regionale straordinario, dimostra che questa classe politica non merita di rappresentare l'istituzione che più di tutte incarna questo riconoscimento costituzionale, e che, nella loro spregiudicatezza, non si fa problemi a calpestare questo valore e a strumentalizzarlo solamente per salvaguardare i propri privilegi". Lo dichiara la deputata Elisa Tripodi, vicepresidente del Movimento 5 Stelle alla Camera, in merito alla risoluzione approvata durante il Consiglio regionale straordinario sulla tutela delle prerogative e delle funzioni dell'Assemblea valdostana. "Con questo atto di indirizzo non si rivendica la libertà e l'autonomia amministrativa - prosegue - ma, semmai, si continua a dimostrare come per alcuni la legge e la giustizia vengano sempre in secondo piano, e prima di ogni cosa vi è la difesa esclusiva del proprio Status quo. Uno schiaffo ai cittadini valdostani e anche allo stato di diritto".

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie