Valle d'Aosta

Vaccini, in Valle d'Aosta 85% insegnanti ha concluso ciclo

Giardini, in corso il computo del personale non docente

In Valle d'Aosta è vaccinato contro il Covid-19 circa l'85% del personale docente. Il dato è stato fornito da Guido Giardini, direttore sanitario dell'Usl.
    "Avevamo un dato molto alto, oltre il 90%", ha ricordato Giardini, in base alle "adesioni dei docenti a un portale istituito dall'assessorato all'Istruzione, a cui si erano iscritti circa 2.100 insegnanti. Di questi risultavano vaccinati quasi 2.000. In realtà poi contando i docenti delle scuole private, docenti non a tempo indeterminato, il numero presunto arriva a 2.500. Quindi siamo attorno all'85%, a cui andrà aggiunto anche il personale non docente, di cui al momento è difficile fare un computo, perché non sono tutti dipendenti regionali, ma anche delle Unités des communes. Quindi stiamo lavorando con l'assessorato anche perché entro il 20 agosto dovremo dare dei numeri al ministero e alla struttura commissariale, e dovranno essere numeri il più possibile precisi, proprio per capire quanti docenti e non docenti possiamo raggiungere".
    L'assessore alla Sanità, Roberto Barmasse, ritiene "essenziale che il personale scolastico, così come il personale sanitario, sia vaccinato, perché questa" a suo "avviso è la conditio sine qua non per poter anche richiedere il green pass a coloro che frequentano questi ambienti".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie