Valle d'Aosta

Covid: Rini, ora giunta Vda aumenti posti letto per positivi

Dopo annuncio Speranza su maggior rilievo tasso ospedalizzazione

(ANSA) - AOSTA, 16 LUG - "Ora, anche alla luce della preponderanza che assumerà il tasso di ospedalizzazione rispetto a tutti gli altri indicatori, l'auspicio è che anche la giunta regionale" della Valle d'Aosta "sappia fare la sua parta, anche in termini di capacità di aumento di posti letto dedicati a pazienti Covid". Così la coordinatrice regionale di Forza Italia, Emily Rini, commenta le dichiarazioni del ministro della Salute, Roberto Speranza, sugli indicatori da considerare per i cambi di colore delle regioni e le conseguenti misure di contenimento.
    Una proposta in tal senso, ricorda Forza Italia, era arrivata domenica scorsa dal coordinatore nazionale e vice presidente del Partito Popolare Europeo, Antonio Tajani al termine della sua visita in Valle d'Aosta, " particolarmente penalizzata, specialmente nell'ultima ondata di contagi, proprio dai suoi piccoli numeri in termini assoluti". In questo senso, ha precisato Tajani, "abbiamo recepito le richieste avanzate dai responsabili della Filiera della somministrazione Valle d'Aosta e del Comparto terziario".
    "Ringrazio - aggiunge Rini - il presidente Tajani per l'ennesima risposta data al territorio valdostano, a testimonianza delle sue grandi capacità di ascolto, di presa in carico delle questioni e di pragmatismo nel ricercare le soluzioni migliori. Questo dimostra che Forza Italia non è solita fare passerella in Valle d'Aosta, bensì è solita impegnarsi per risolvere i problemi sollevati dai valdostani".
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie