Valle d'Aosta

Covid, focolaio in comitiva spagnoli a Valtournenche

Su 30 maestri di sci positivi in 4, atteso tampone per altri

Quattro maestri di sci spagnoli che da alcuni giorni alloggiano in albergo a Valtournenche sono risultati positivi al Coronavirus. Sono parte di un gruppo di una trentina di connazionali che si trovano in due strutture ricettive della località ai piedi del Cervino per un corso. In base alle prime informazioni raccolte pare che non abbiano utilizzato gli impianti di risalita dal momento del loro arrivo.
    L'intera comitiva è ora in isolamento/quarantena fiduciaria in attesa degli esiti di tutti i tamponi e dell'attività di tracciamento dei contatti. Queste procedure, fa sapere l'amministrazione regionale, consentiranno di valutare eventuali iniziative di quarantena o la possibilità, per alcuni, di rientro a casa già nelle prossime ore.
   Nella comitiva di una trentina di aspiranti maestri di sci spagnoli ospiti a Cervinia "ci sono quattro positivi, un caso ancora indeterminato e tutti gli altri sono negativi". Lo spiega il sindaco di Valtournenche, Jean Antoine Maquignaz. I contagiati "stanno bene, decideremo se potranno restare in albergo o essere trasferiti in una struttura Covid". Il gruppo era arrivato nella località della Valtournenche il 10 luglio scorso. "E' difficile che possano aver sciato, perché gli impianti sono stati chiusi per maltempo", aggiunge Maquignaz. Gli aspiranti maestri di sci risultati negativi "potrebbero rientrare presto in Spagna", anticipa il sindaco.

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie