Ristori: Valle d'Aosta verso manovra 70-80 mln di euro

Si aggiungeranno altri 70 mln da Fondo nazionale montagna

   Le risorse destinate a finanziare il disegno di legge sulle misure covid della Valle d'Aosta ammonteranno a 70/80 milioni. Lo ha confermato oggi il presidente della Regione Erik Lavevaz, intervenendo all'assemblea dell'Associazione degli albergatori (Adava). "Con la prospettiva di una ripresa veloce - ha detto - dobbiamo uscire tutti insieme dal pantano con gli strumenti di aiuto: approveremo nelle prossime settimane la nostra legge di assestamento che metterà in campo risorse importanti a sostegno delle attività valdostane, stiamo lavorando sulle cifre, ma si parla di 70-80 milioni di euro".
    Alle risorse regionali - ha inoltre spiegato l'assessore al turismo, Jean-Pierre Guichardaz - si aggiungeranno altri 70 milioni di euro derivanti dal Fondo nazionale della montagna. "Ci saranno 28-29 milioni di euro a favore delle imprese turistiche - ha detto - altri 4 milioni per i maestri di sci e circa 40 milioni per coprire parte dei debiti degli impianti di risalita". 

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie