Valle d'Aosta

Cinema: scelta immagine edizione 2021 Cervino CineMountain

Realizzata dal 19enne Filippo Maria Pontiggia

"Una foglia, infinite storie e un'altalena di tempi, come quelli della montagna e come quelli del cinema". È questa in sintesi l'immagine che rappresenta la 24/a edizione del Cervino CineMountain, il festival del cinema di montagna più alto d'Europa, in programma a Cervinia e Valtournenche dal 30 luglio all'8 agosto.
    A realizzare la nuova grafica è il 19enne valdostano Filippo Maria Pontiggia, che si aggiudica il bando convincendo la giuria "per l'originalità dell'idea e la qualità tecnica complessiva del lavoro che, da un lato, riesce a sintetizzare al meglio le tematiche del festival in una sola immagine e, dall'altro, sa declinarsi e moltiplicarsi in una miriade di spunti grafici diversi all'interno dell'impaginato del catalogo e dei diversi materiali promozionali". Gli altri due finalisti che si aggiudicano il secondo e terzo posto sono Caterina Di Iulio (seconda classificata) e Daniela Grivon (terza).
    Il festival assegnerà l'Oscar del cinema di montagna, il Grand Prix des Festivals - Conseil de la Vallée, selezionato tra i film vincitori dei più importanti festival internazionali di categoria appartenenti al circuito dell'International Alliance for Mountain Film: da Trento a Katmandu, passando per le rassegne più importanti. Le iscrizioni per i filmmaker chiuderanno il 6 giugno prossimo.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie