Covid: Vda rischia zona rossa, Regione scrive a cabina regia

"Superata soglia 250 casi ma migliorano altri parametri"

   "I dati dei contagi, con l'ultimo bollettino di oggi, portano la Valle d'Aosta a superare di poche unità il limite di 250 casi ogni 100.000 abitanti negli ultimi sette giorni. Tutti gli altri principali parametri, a partire dall'indice Rt, continuano a migliorare". Così il presidente della Regione Erik Lavevaz, commenta gli ultimi dati epidemiologici del Covid-19, anche in relazione all'ipotesi trapelata oggi di un ritorno della regione alpina in zona rossa, dopo solo una settimana in arancione.
    "La Regione - spiega Lavevaz - ha inviato alla Cabina di regia una nota nella quale è stato chiesto di tenere in considerazione l'andamento generale dell'epidemia in VdA, oltre all'incidenza che è rimasta sotto la soglia di 250 fino a tutta la scorsa settimana". 

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie