Lavoro: via libera al Piano triennale Vda

Bozza approvata da Consiglio politiche lavoro, ora Giunta

(ANSA) - AOSTA, 20 APR - Giovani, lavoratori e lavoratrici, imprese e persone coinvolte in percorsi d'inclusione socio-lavorativa: sono questi i destinatari principali della bozza del Piano politiche del lavoro 2021-23, varato ieri dal Consiglio politiche del lavoro, presieduto dall'assessore regionale allo sviluppo economico, formazione e lavoro Luigi Bertschy. Ne fanno parte i rappresentanti istituzionali e delle parti sociali.
    Il Piano politiche del lavoro 2021-23 aveva interrotto il suo iter a seguito della pandemia. Era pronto per la sua adozione a marzo 2020, è stato ora aggiornato alla luce della crisi causata dal Covid.
    Si tratta, secondo l'assessore Bertschy, di "un documento di prospettiva, ma che allo stesso tempo definisce puntualmente gli interventi da portare avanti nel breve periodo alla luce delle criticità che sono state rilevate nel corso dei nostri incontri con le parti sociali e con altri interlocutori".
    Il piano verrà ora trasmesso alla Giunta regionale per la sua adozione ed entrerà in vigore a seguito dell'approvazione da parte del Consiglio regionale. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030



      Modifica consenso Cookie