Valle d'Aosta

Covid: Fdi, Lavevaz chieda deroga utilizzo locali al chiuso

'Revoca divieto accesso a seconde case'

   "Il Presidente Lavevaz, oltre a revocare immediatamente l'assurdo ed inutile divieto di accesso ai proprietari di seconde case, fissi un urgente incontro con il Ministro agli Affari Regionali al fine di richiedere ed ottenere una deroga che, tenuto conto del territorio già penalizzato dal divieto di circolazione, dall'esiguità della popolazione nonché del clima della nostra regione alpina, permetta eccezionalmente l'utilizzo dei locali al chiuso dei bar e ristoranti a decorrere dal 26 aprile in caso di sopravvenienza in zona gialla della nostra regione". Lo chiede Alberto Zucchi, coordinatore regionale di Fratelli d'Italia.
    "I provvedimenti emanati dal governo Draghi nell'ultimo fine settimana - spiega - costituiscono un'atroce beffa che si aggiunge agli spaventosi danni subiti dalle numerose attività legate alla filiera della ristorazione già duramente provate dalle restrizioni imposte senza comprovate ragioni scientifiche e senza gli annunciati indennizzi". 

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie