Vaccini: arrivate in Valle d'Aosta 5 mila 850 dosi Pfizer

Altre 8 mila attese nelle prossime due settimane

Sono arrivate ieri in Valle d'Aosta 5 mila 850 dosi di vaccino Pfizer-Biontech. Rispetto a quelle previste ve ne sono 1.170 in più, come annunciato dal commissario straordinario per l'emergenza Covid-19, Francesco Paolo Figliuolo, durante la visita al polo vaccinale di Aosta.
    In base alla programmazione attuale, la prossima settimana sono attese altre 4 mila 680 dosi, quella successiva 3 mila 510.
    L'arrivo di oltre 5 mila dosi ha abbassato la percentuale di somministrazioni rispetto alle fiale consegnate. Al momento, in base ai dati diffusi dal governo nazionale, il valore si attesta all'85,6% (31 mila 815 dosi su 37 mila 150 ricevute).
    Sono 710 le dosi somministrate nella giornata del 14 aprile in base ai dati diffusi dalla Regione, con 23 mila 530 persone che dall'inizio della campagna vaccinale hanno ricevuto almeno la prima somministrazione. 

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie