Covid: morti in case riposo Valle d'Aosta, 10 indagati

Le ipotesi di reato a vario titolo sono l'omicidio colposo plurimo e l'epidemia colposa. Coinvolti responsabili strutture e due sanitari

Ci sono dieci indagati nell'inchiesta della procura di Aosta, aperta un anno fa, sui contagi e le morti per Covid-19 avvenute in alcune case di riposo nei primi mesi del 2020. Si tratta dei responsabili delle strutture per anziani e di due sanitari, che avevano visitato un paziente che poi era deceduto. Le ipotesi di reato a vario titolo sono l'omicidio colposo plurimo e l'epidemia colposa.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030



    Modifica consenso Cookie