Valle d'Aosta

Covid: Fdi, indispensabili aiuti straordinari da Regione

"Creare apposita struttura per agevolare concessione misure"

"Tenuto conto che le risorse che il Governo nazionale (con la sconcertante impotenza di chi ne è entrato a farne parte illudendosi di cambiare passo...) ha finora solo annunciato di mettere a disposizione degli operatori economici si aggireranno su di un irrisorio e umiliante 3/5% delle perdite subite, è indispensabile che da parte dell'amministrazione regionale si provveda ad adeguati stanziamenti straordinari da corrispondere con modalità burocratiche snelle e rapide". Lo dichiara, in una nota, il Coordinamento regionale Fratelli d'Italia Vda, proponendo la "creazione di una apposita struttura regionale, con adeguato personale reperito tra quello attualmente inoperoso per evitare ulteriori costi pubblici", che "rappresenterebbe un volano non trascurabile per far funzionare in modo efficiente le misure di sostegno anticrisi".
    "Accanto agli indennizzi - prosegue Fdi - è necessario rivedere gli strumenti di credito agevolato agli operatori economici attraverso l'individuazione di nuovi canali e la rinegoziazione dei debiti pregressi. Da analizzare attentamente anche tutte le forme di defiscalizzazione relative ai tributi di carattere locale che possono contribuire ad alleviare la pressione sull'economia in sofferenza.
    Nulla sarà come prima dopo il Covid-19 e se non si provvederà sin d'ora, oltre alla immediata risoluzione dell'emergenza, a varare serie misure di sostegno alle imprese con interventi strutturali e programmati nel medio e lungo periodo assisteremo ad una serie infinita di chiusure e fallimenti che devasteranno la nostra economia e l'occupazione". 
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie