Montagna: 780 mila euro per Fondazione Montagna sicura

Approvato dalla Giunta Programma triennale

Ammonta a 780 mila euro all'anno la spesa della Regione Valle d'Aosta per la Fondazione Montagna sicura. E' quanto emerge dal Programma triennale delle attività 2021 - 2023 approvato oggi dalla Giunta regionale. Le attività previste: l'attuazione di iniziative istituzionali, di ricerca applicata, formative, documentali e divulgative, riguardanti la glaciologia, i rischi glaciali, la prevenzione dei rischi idrogeologici, la neve e le valanghe, lo sviluppo sostenibile, l'Espace Mont-Blanc, la medicina di montagna e lo studio dei fenomeni ambientali. "Le attività svolte dalla Fondazione Montagna Sicura negli ambiti dei ghiacciai e delle valanghe - spiega l'assessore regionale Carlo Marzi - sono sempre più caratterizzate da un elevato livello scientifico che viene riconosciuto da diversi enti di ricerca nazionali ed internazionali che sempre più realizzano progetti di ricerca congiunti con la Fondazione stessa". Secondo Marzi "le esperienze condotte e la qualificazione tecnica acquisita dalla Fondazione consentono di gestire le situazioni molte complesse che si stanno determinando in montagna a seguito dei cambiamenti climatici, come quanto sta accadendo ai nostri ghiacciai".

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie