Vaccini: da venerdì al via seconda dose in Valle d'Aosta

Nella regione somministrate oltre 3.400 dosi

   A partire da venerdì prossimo inizierà in Valle d'Aosta la somministrazione della seconda dose del vaccino anti Covid. In precedenza, a partire da oggi, secondo il programma dell'Usl, proseguono le vaccinazioni degli operatori sanitari e socio sanitari e nelle Rsa, gli ultra novantenni ed è prevista una linea vaccinale per insegnanti e forze dell'ordine.
    "La risposta delle persone anziane ultra novantenni è molto buona - spiega il direttore sanitario dell'Usl Maurizio Castelli - e stiamo recuperando adesioni tra il personale sanitario e socio sanitario; i conti li dovremo fare alla fine, in questo momento potrebbero essere falsamente indicativi".
    Nel fine settimana sono state vaccinate oltre 100 ultranovantenni della Plaine di Aosta. Dai dati diffusi dal report del ministero della salute e del commissario straordinario Covid-19 la Valle d'Aosta è la quinta regione per numero di somministrazioni in rapporto alle dosi consegnate con 3.464 vaccini effettuati sulle 3.920 (88,4 %). 

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie