Covid: legge anti-Dpcm, Vda si costituisce in giudizio

Ricorso Palazzo Chigi promosso davanti alla Corte costituzionale

La Giunta della Valle d'Aosta ha deciso di costituirsi nel giudizio di legittimità costituzionale in via principale promosso dinanzi alla Corte Costituzionale con ricorso del Presidente del Consiglio dei Ministri, per la declaratoria di illegittimità costituzionale della legge regionale 11/2020 "Misure di contenimento della diffusione del virus Sars-cov- 2 nelle attività sociali ed economiche della regione autonoma Valle d'Aosta in relazione allo stato di emergenza" anche "al fine di opporsi all'istanza di sospensione in via urgente della sua efficacia". E' quanto si legge in una nota del Governo regionale.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie