Violenza donne: compagna picchiata, 30enne arrestato ad Aosta

Intervento dei carabinieri, lei si era chiusa in un armadio

   Un uomo di 30 anni, cittadino straniero residente ad Aosta, è stato arrestato dai carabinieri del Norm della Compagnia di Aosta per maltrattamenti in famiglia ai danni della compagna. La donna, quarantenne anche lei straniera, è stata portata in ospedale dove le sono stati riscontrati diversi traumi e la rottura del setto nasale, con una prognosi di 30 giorni.
    I militari sono intervenuti nella notte ad Aosta, dopo una chiamata al 112. Giunti in zona sono stati avvicinati dall'uomo, che ha detto: "Ho avuto una discussione con la mia compagna, ma se ne è già andata e non ci sono più problemi". I carabinieri, non convinti di questa versione, hanno proceduto a un controllo dell'appartamento dove hanno trovato la donna, che si era chiusa in un armadio e che presentava chiari segni di percosse. I militari hanno avvisato la procura e trasferito l'uomo arrestato in carcere a Brissogne.

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie