Covid: Zucchi (Fdi), Vda zona rossa? Lavevaz spieghi perché

'Perché non sono stati utilizzati Hotel per liberare ospedale?'

(ANSA) - AOSTA, 27 NOV - "Il presidente della Regione Valle d'Aosta Erik Lavevaz ha appena dichiarato che rimanere zona rossa rispetto a diventare arancione non lo preoccupa. E da quanto sta emergendo dai media nazionali si desumerebbe che la Valle d'Aosta resti in zona rossa. Aldilà del segnale di rilevanza psicologica importantissima indice di un miglioramento complessivo (raggiunto da altri ma non da noi) che evidentemente sfugge a chi non ha la più pallida idea di cosa significhi rischiare del proprio, il Presidente della regione lo vada a spiegare a tutti i negozianti che dovranno tenere abbassate le serrande". E' quanto dichiara Alberto Zucchi, coordinatore regionale di Fratelli d'Italia. "Adesso esigiamo di conoscere tutte le motivazioni della nostra permanenza in zona rossa. Se una delle motivazioni - prosegue Zucchi - è quella del persistente grado di occupazione dell'Ospedale Parini che è al di sopra della soglia di guardia Lavevaz e compagni dovranno spiegare perché non hanno immediatamente agito tramite i Covid-hotel con gli albergatori che ci risulta abbiano dato la loro disponibilità da mesi". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie