Covid: aperta solo per atleti, Cervinia valuta stop sci

Presidente società: faremo calcolo costi-benefici

 Rimasto aperto in deroga al Dpcm per consentire agli atleti top di allenarsi, il comprensorio sciistico di Breuil-Cervinia sta valutando la chiusura totale a dicembre. "Visto che molto probabilmente a Natale non si aprirà al pubblico - spiega Matteo Zanetti, presidente della Cervino spa - stiamo facendo calcoli sui costi e sui benefici per decidere assieme alla Regione Valle d'Aosta e agli operatori economici di Cervinia se continuare o chiudere: rimaniamo aperti per gli atleti fino a lunedì 30 novembre e per il futuro prenderemo una decisione entro domani".
    Da inizio novembre gli impianti italiani ai piedi della Gran Becca sono aperti per gli atleti di "interesse nazionale". Il collegamento internazionale con la stazione svizzera di Zermatt, che è aperta al pubblico, è stato transennato. 

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030



      Modifica consenso Cookie