Turismo: Green Vallée d'Aoste tra migliori destinazioni

Progetto riunisce 14 alberghi e sette aziende agricole

Il progetto Green Vallée d'Aoste è stato premiato come Miglior destinazione di turismo eno-gastronomico 2020 nell'ambito del Gist Travel Food Award 2020.
    L'iniziativa, finanziata dal Programma di sviluppo rurale della Valle d'Aosta 2014/2020, coinvolge 14 realtà ricettive e sette aziende agricole e artigiane valdostane. Offre, in abbinamento ai servizi alberghieri, un'autovettura elettrica che può essere ritirata all'Aeroporto di Torino Caselle o nelle Stazioni ferroviarie di Torino Porta Susa e Porta Nuova, per raggiungere la Valle d'Aosta e spostarsi durante il soggiorno. Vengono inoltre proposte numerose esperienze, da parte delle aziende agricole, all'insegna della sostenibilità e dell'autenticità.
    "Green Vallée d'Aoste - spiega Andrea Celesia, coordinatore della rete di imprese - offre agli ospiti esperienze di reale contatto con il territorio e di valorizzazione delle tradizioni dell'agricoltura locale, creando un circolo di economia virtuosa che è la base di uno sviluppo turistico sostenibile".
    E' stato inoltre stretta una collaborazione con il Gruppo Cva, quarto tra i produttori di energia idroelettrica in Italia, per l'installazione nelle strutture alberghiere aderenti di colonnine di ricarica delle auto elettriche. 

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie