Comuni: Aosta, approvati requisiti agevolazioni Tari

Esenzione per famiglie con Isee fino a 5.500 euro

(ANSA) - AOSTA, 08 AGO - L'amministrazione comunale di Aosta ha approvato i requisiti per accedere alle agevolazioni della tassa sui rifiuti (Tari) nell'anno 2020 per le utenze domestiche, stabilendo inoltre le modalità di sostegno per le utenze non domestiche.
    Per quanto riguarda le utenze domestiche, l'esenzione della tassa viene concessa alla famiglia anagrafica, rappresentata dall'intestatario dell'utenza, residente nel Comune di Aosta al momento della presentazione della Dichiarazione sostitutiva unica Inps con un Isee non superiore a 5.500 euro.
    L'agevolazione è applicata all'abitazione di residenza anagrafica della famiglia (catastalmente individuata con un unico identificativo catastale) e alle relative pertinenze.
    I cittadini che intendono beneficiare delle agevolazioni previste, in possesso dei requisiti, dovranno presentare, presso lo sportello amicoinComune, una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà (utilizzando lo specifico modello) entro il 30 novembre 2020.
    Le agevolazioni per le utenze non domestiche - attraverso l'introduzione di riduzioni della componente variabile della tariffa - saranno invece applicate direttamente, e ricomprese negli importi comunicati ai titolari delle attività. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie