Scuola: inaugurazione nuovo anno scolastico a Pontey

Paese 'zona rossa' è stato simbolo emergenza coronavirus in Vda

Il Comune di Pontey ospiterà la cerimonia di inaugurazione del nuovo anno scolastico in Valle d'Aosta dopo l'emergenza coronavirus. L'obiettivo è di "dare un forte segnale di ripartenza post Covid anche per il mondo scolastico e si è quindi scelto di aprire ufficialmente la scuola nel primo dei Comuni valdostani che ha dovuto gestire l'emergenza sanitaria", spiega l'assessora all'istruzione, Chantal Certan.
    Il calendario scolastico prenderà avvio in Valle d'Aosta il 14 settembre. "La scuola è stata una delle realtà - aggiunge Certan - che ha dovuto adattarsi nei mesi appena trascorsi ad una situazione straordinaria, riuscendo a trasformare la didattica a distanza in un'opportunità di crescita per gli studenti e in una nuova metodologia di lavoro per gli insegnanti. Però ''l'andare a scuola'' è sicuramente una cosa differente e, per garantire che tutti gli studenti valdostani possano tornare in classe, in questi mesi il Governo regionale ha portato avanti molteplici iniziative che dal 14 settembre garantiranno la ripartenza del mondo della scuola in Valle d'Aosta". Soddisfazione è stata espressa anche dal sindaco di Pontey, Rudy Tillier: "Il comune e la popolazione sono stati penalizzati dal fatto che Pontey è stato 'zona rossa', con l'imposizione di ulteriori restrizioni nel lockdown, rispetto al resto del territorio regionale". 

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030



      Modifica consenso Cookie