Piolets d'Or alla carriera a Catherine Destivelle

Prima donna a ricevere ambito riconoscimento

 E' l'alpinista francese Catherine Destivelle la vincitrice del Piolet d'Or 2020 alla carriera, prima donna a ricevere l'ambito riconoscimento nato nel 2009, quando fu assegnato a Walter Bonatti. La cerimonia è in programma il prossimo 19 settembre durante la 25/a edizione del Ladek mountain film festival, in Polonia. Nata a Orano (Algeria) il 24 luglio del 1960, appena dodicenne ha affrontato grandi percorsi sul massiccio del Monte Bianco e negli anni ottanta si è fatta conoscere nel mondo dell'arrampicata sportiva. Nel 1990 è tornata all'alpinismo, salendo in solitaria il pilastro Bonatti, sul Petit Dru, e poi completando una trilogia invernale: la parete nord dell'Eiger nel 1992, lo sperone Walker sulla parete nord delle Grandes Jorasses nel 1993 e l'anno dopo la via aperta da Bonatti sulla parete nord del Cervino. In Himalaya e Karakorum si è resa protagonista di altre imprese.
    Nel 2007 ha recitato in 'Au-delà des cimes', di Rémy Tézier), e poi ha fondato la sua casa editrice, Les Éditions du Mont Blanc.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030



      Modifica consenso Cookie