Ambiente:Donzel,Osservatorio aria?Non competono scarichi Cas

Dopo richiesta convocazione organismo da parte di Legambiente

(ANSA) - AOSTA, 13 LUG - "La sede in cui possono essere approfonditi questi argomenti non è l'Osservatorio sulla qualità dell'aria". Lo dichiara l'assessore all'Ambiente del Comune di Aosta, Delio Donzel, in riferimento all'istanza di convocazione dell'organismo da parte di Legambiente seguita alla richiesta di archiviazione del fascicolo per inquinamento ambientale relativo all'acciaieria.
    "Capisco le loro richieste di approfondimenti ma si rivolgano alla Regione, di questi aspetti specifici non si occupa l'Osservatorio sulla qualità dell'aria", ribadisce Donzel.
    "Il fatto che ne abbiamo parlato una volta - sottolinea l'assessore comunale all'Ambiente di Aosta - è stata un'eccezione. Ma non è che se sorge un problema sui controlli degli scarichi deve essere l'Osservatorio sulla qualità dell'aria ad occuparsene".
    Secondo la procura di Aosta "formalmente e sostanzialmente Cas rispetta i parametri imposti dall'Autorizzazione integrata ambientale e i limiti" di legge, "nonostante tale rispetto sia da ricondurre a carenze previsionali dell'Aia stessa ed al mancato sanzionamento del sistema di diluizione". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie