Stalking: perseguita ex moglie, arrestato 37enne

Rintracciato a casa di un'altra donna che lo denunciò

Un trentasettenne nordafricano è stato arrestato nell'ambito di un'indagine per stalking. Nel 2018 il tribunale di Aosta lo aveva condannato a quattro anni di carcere per violenza sessuale e maltrattamenti in famiglia ai danni di una donna con cui ha avuto una relazione dopo il matrimonio. In appello aveva visto la pena ridotta e nel maggio 2020, appena tornato a piede libero, secondo gli inquirenti ha messo in atto gravi condotte persecutorie nei confronti della ex moglie, da cui era separato da prima del processo del 2018.
    L'uomo era sottoposto alla sorveglianza speciale ma non si trovava nel luogo del domicilio eletto. E' stato trovato ospite della sua seconda presunta vittima, la donna che ha denunciato maltrattamenti e violenza sessuale, persona offesa del procedimento del 2018 e che aveva deciso di riaccoglierlo. La custodia cautelare in carcere, richiesta dal pm Carlo Introvigne, è stata disposta con un’ordinanza dal gip Davide Paladino.

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie