Montagna: 4 Quattromila in 4 giorni, progetto alpinisti Vda

Al via ad inizio luglio, idea nata durante Lockdown

Scalare quattro montagne di oltre 4.000 metri in quattro giorni, spostandosi in bicicletta da una all'altra. E' l'ambizioso progetto dell'ultratrailer Davide Cheraz e dell'aspirante guida alpina Pietro Picco, entrambi di Courmayeur, che sarà tentato nei primi giorni di luglio, non appena le condizioni dell'alta quota lo permetteranno.
    I due alpinisti proveranno a scalare nell'ordine il Cervino (4.478 metri), il Monte Rosa (4.554 metri), Gran Paradiso (4.061 metri) e il Monte Bianco (4.810 metri), per poi rientrare sempre in sella alla bicicletta a Courmayeur. Complessivamente dovranno pedalare circa 400 km con più di 6.500 metri di dislivello. "L'idea é nata - spiega Davide Cheraz - durante il periodo d'isolamento. Sport e montagna sono due elementi essenziali per noi. Danno un senso alle nostre giornate regalandoci un grande senso di libertà. Da questa riflessione è nato il progetto 4x4000 che vuole anche essere un tributo alla nostra valle e al nostro paese. Sappiamo che non sarà facile, dovremo affrontare molte difficoltà, ma siamo motivati e preparati". 
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie