Valle d'Aosta

Coronavirus: Baccega, al lavoro su alternativa a St.Pierre

'Meglio trovare una soluzione pubblica'

   Tramonta il progetto di destinare la clinica privata di Saint-Pierre a ospedale Covid della Valle d'Aosta e si lavora ad altre ipotesi, privilegiando le strutture pubbliche. E' quanto spiega all'ANSA l'assessore regionale alla sanità Mauro Baccega, dopo una video conferenza con la proprietà della società Isav che gestisce la struttura, in cui sono state ribadite le difficoltà di reperimento del personale. "Credo che con loro non si possa più fare e che non sia intenzione della proprietà andare in quella direzione", riferisce Baccega.
    "Stiamo lavorando alle alternative metteremo in campo un paio di ipotesi, quella più concretizzabile dal punto di vista tecnico e strutturale ci vedrà subito all'opera; francamente io privilegio la struttura pubblica rispetto a quella privata", aggiunge.
    "Anche noi comunque potremo avremo il problema del personale - precisa Baccega - non a caso ci stiamo attivando affinché la legge sull'attrattività possa essere rinforzata e andare in commissione con una maggiore forza, una maggiore attrattività rispetto a quella che avevamo presentato prima dell'emergenza coronavirus". 

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie