Coronavirus: 103enne valdostana clinicamente guarita

Nella microcomunità di Pontey, si attende secondo test

A 103 anni è 'clinicamente' guarita dal Covid-19. E' successo nella microcomunità per anziani di Pontey, comune valdostano da 25 giorni isolato con un'ordinanza del presidente della Regione, Renzo Testolin, a causa dei troppi contagi registrati. L'anziana si chiama Giuseppina B. ed è nata il 12 agosto del 1916. Il 2 aprile ha effettuato il tampone, il 7 aprile le hanno comunicato che è negativo. Adesso si attende l'esito del secondo, definitivo, tampone, prelevato l'8 aprile.
    "Sono buoni segnali, è molto positivo", commenta Marco Vesan, presidente dell'Unité des communes Mont-Cervin. Negli ultimi giorni, aggiunge, "sono almeno tre i casi di persone che erano state contagiate e i cui tamponi sono poi risultati negativi". La maggior parte degli oltre 30 ospiti della microcomunità restano tuttavia al momento positivi. 


   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie