Coronavirus: 70.000 mascherine distribuite ai comuni

Destinate alla popolazione valdostana

(ANSA) - AOSTA, 31 MAR - La Protezione civile della Valle d'Aosta sta distribuendo ai comuni 70.000 mascherine protettive in tessuto non tessuto da destinare alla popolazione. La suddivisione è stata eseguita in modo da poter distribuire mediamente una o due mascherine per unità famigliare. Nei prossimi giorni i Comuni si organizzeranno secondo le proprie specificità per la distribuzione alla popolazione. Le mascherine protettive fornite non sono destinate a un uso di tipo sanitario-ospedaliero-ambulatoriale, in quanto non certificate per tale utilizzo, ma sono comunque riconosciute "mascherine filtranti" e quindi in grado di contribuire alla riduzione dei possibili contagi.
    "Le stesse mascherine - spiega una nota della Regione - forniscono comunque un certo grado di protezione, anche se minore rispetto ai dispositivi per sanitari, anche nei confronti dei 'droplet' emessi da terze persone, come dimostrato da recenti test di laboratorio effettuati dall'Arpa della Regione Lazio". Insieme alle mascherine viene distribuito anche un sintetico vademecum su come vanno utilizzate e indossate.
    (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie