Coronavirus: primario Covid, prossima settimana picco in Vda

"In ospedale arrivano pazienti che sono peggiorati a casa"

"Il picco dei contagi in Valle d'Aosta arriverà la prossima settimana. Ci stiamo avvicinando ma ci vorrà ancora qualche giorno". Lo ha detto Alberto Catania, responsabile della struttura semplice Malattie infettive dell'Usl Valle d'Aosta e dei reparti Covid allestiti all'interno dell'ospedale Parini. "In questi giorni - ha aggiunto - registriamo l'arrivo in ospedale di molti pazienti che sono 'isolati' sul territorio e che peggiorano a casa, anche all'improvviso. I medici di base ci hanno segnalato la difficoltà nel gestire questa situazione e quindi abbiamo deciso di iniziare la cura con antivirali già sui pazienti al loro domicilio". "Ci sono in giro - conclude - ancora vari focolai che vanno gestiti, per il momento la situazione dei posti letto in ospedale è buona e dobbiamo anche sottolineare che tutti i giorni ci sono delle dimissioni". 

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie